SOLUZIONI ODONTOIATRICHE

Impianto Singolo:

Ogni dente ha la sua funzione ed è importante; tuttavia può capitare per diverse ragioni, che uno (o più di un dente) sia perso. In questo caso l’impianto è la soluzione giusta per risolvere il problema.  Sarà necessaria un’accurata visita e diagnosi, dopdoichè potrai concordare con l’odontoiatra la soluzione migliore per la tua necessità.

L’impianto consiste nell’inseriamento di una radice artificiale in titanio biocompatibile nell’osso dei mascellari; questa operazione richiede precisione l’odontoiatra potrebbe richiedere un approfondimento diagnostico mediante tomografia compiuterizzata “Cone Beam”, sofisticata apparecchiatura all’avanguardia, di cui è dotata la Clinica.

Su questa struttura viene collocata una corona di ceramica e metallo, resistente e dall’aspetto identico a quello del dente naturale.

Le viti di titanio collocate nell’osso, assicurano la dentatura, ne evitano la mobilità e agevolano la masticazione.

Ponte su impianti:

Se sono persi più elementi dentali, una soluzione ottimale può essere il ponte su impianti.

Vengono ancorati all’osso due impianti di titanio biocompatibile che sostituiscono le radici e che sopportano la forza della masticazione e che sorreggono una protesi fissa di più elementi dentali, in ceramica e metallo, che ripristinano la completa funzionalità della dentatura.

Protesi fissa:

La perdita di più elementi dentari può suggerire l’adozione di una protesi fissa, soluzione efficace e conveniente.

Vengono fissati all’osso otto impianti di titanio biocompatibile che saranno i supporti della protesi e che offrono grande resistenza ai carichi masticatori.
Su questi si posizionano i nuovi elementi dentali, in ceramica e metallo che riproducono in maniera molto naturale i denti perso e garantiscono un’ottima resistenza e durata .
Il risultato estetico è del tutto simile a quello della dentatura naturale, così come quello funzionale.

Overdenture:

Le overdenture sono protesi mobili su impianti dentali.

Si procede inserendo quattro impianti di titanio biocompatibile lungo la gengiva (all-on-four), che fungono da radici dentali.
Su queste nuove radici, viene fissata una barra che funge da supporto alla protesi.
L’estetica è quella di una dentatura fissa con la libertà di rimuovere, collocare e pulire la protesi, con estrema facilità.

Protesi ibrida:

Se la massa ossea è stata ridotta dalla perdita dei denti, un’ottima soluzione è la protesi ibrida.

Vengono creati sei punti d’appoggio che saranno la base fissa della protesi (all-on-six). Sono impianti di titanio biocompatibile che uniscono la struttura metallica all’osso.
Successivamente agli impianti viene fissata una protesi con base metallica e struttura in resina con tutti gli elementi dentali.
È una soluzione esteticamente molto valida e restituisce funzionalità alla bocca a costi ridotti.

Rialzo del seno mascellare:

E’ un intervento che consiste nella creazione di uno spazio che permette  di collocare gli impianti, con totale sicurezza.

L’ortodonzia è la branca specialistica che si occupa dello studio, prevenzione e cura della errata chiusura delle arcate dentarie e del riallineamento estetico dei denti.

Con un buona attività ortodontica avrai un sorriso perfetto. L’ordonzista utilizza dispositivi meccanicni (apparecchi) che creano delle trazioni idonee a creare il corretto posizionamento dei denti.

Verrà individuata con l’odontoiatra la soluzione più adatta spaziando dai trattamenti di ortodonzia tradizionale fino a quelli di ortodonzia invisibile.

 

Brackets metallici

Sono delle placchette metalliche che vengono attaccate ai denti e sui quali si applicano le trazioni per allineare i denti in poco tempo.

Brackets in ceramica

Hanno la medesima funzione anche se esteticamente sono più belli perchè riproducono il colore dei denti diventanto così meno visibili

I tempi per l’allineamento sono superiori rispetto a quelli dei brackets metallici, ma il risultato finale è identico.

 

Ortodonzia Linguale

I brackets vengono incollati sulla superficie linguale dei denti, cioè sul lato interno dei denti. È la soluzione più estetica per l’allineamento dei tuoi denti.

Ortodonzia Invisible

È un sistema di mascherine trasparenti e rimovibili che puoi togliere e collocare per mangiare e per lavarti i denti. Queste mascherine, fatte su misura, sostituiscono gli altri sistemi di ortodonzia, è il trattamento perfetto per tutti coloro che, per esigenze di lavoro o estetiche, non vogliono ricorrere ad altri metodi ortodontici.

È la branca dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione, diagnosi e la terapia delle patologie che colpiscono le gengive e l’osso che sostiene il dente.

Può capitare, che per varie ragioni, tra le quali una inadeguata igiene, possa determinarsi la distruzione dei tessuti di sostegno ossia gengiva, osso e legamento parodontale con conseguente rischio di perdita dei denti.

Se curata correttamente può essere fermata, salvando i denti rimasti mentre quelli persi possono essere sostituiti da impianti o protesi mobili.

 

I principali sintomi sono la gengivite (la gengiva, invece di essere rosa, diventa rossa, si gonfia, duole e sanguina quando si lavano i denti) e la parodontite (recessione gengivale: il dente sembra particolarmente allungato, a volte si muove e si creano degli spazi vuoti; cibi molto caldi o molto freddi causano dolore) che nello stadio avanzato può determinare la mobilità e la caduta dei denti.

 

Il trattamento di base consiste preliminarmente nella pulizia completa delle gengive mediante l’uso di strumenti ultrasonici e manuali, curette e pulitori, per eliminare tutta la placca batterica, per poi verificare quale trattamento sia migliore al caso, in base alla stadizione della malattia.

 

L’endodonzia si occupa dei tessuti interni dei denti e delle patologie e trattamenti correlati.

Questi tessuti e quelli che circondano la radice dentale possono ammalarsi o essere danneggiati da carie o traumi.

Il trattamento endodontico è la soluzione immediata e definitiva contro il dolore provocato dall’infiammazione del “nervo del dente” (polpa dentaria).

Il trattamento endodontico o cura canalare, noto come devitalizzazione, prevede la rimozione della polpa dentale e mira a conservare il dente.

Si utilizzano strumenti specifici per la terapia, quali biomateriali di ultima generazione e strumentazione in lege speciali.

La successiva sigillatura e la collocazione dei perni endocanalari in fibre speciali, rinforzano la struttura dentale residua.

L’aspetto estetico del sorriso ha un rilievo importante sia psicologicamente che socialmente.

Nell’epoca attuale vi è una costante e crescente attenzione all’aspetto estetico del proprio sorriso, che può essere notevolmente migliorato con varie tipologie di intervento.

Sbiancamento dentale

consiste nell’utilizzo di una speciale lampada a luce fredda, unito all’applicazione di alcuni prodotti specifici, volto a restituire alla dentatura un colore più chiaro e naturale con un effettto estetico più sano e armonioso.

È un trattamento indolore con risultati immediati.

Faccette estetiche di porcellana

Sono delle sottili lamine di porcellana che si applicano sulla superficie dei denti per modificarne l’aspetto, il colore e la forma.

Non hanno controindicazioni e non implicano interventi invasivi; l’adesione semipermanente delle faccette ne permette un uso prolungato nel tempo e garantisce un’occlusione e un’estetica perfetta.

Rimodellamento dentale

E’ una tecnica odontoiatrica minimamente invasiva che consiste, attraverso piccole modifiche dei denti o del loro allineamento, ad armonizzare il sorriso migliorandone l’estetica.

 

Ortodonzia

Consiste nell’ allineamento e corretto posizionamento dei denti per avere un sorriso perfetto ed una occlusione ottimale.

I trattamenti vanno dall’ortodonzia tradizionale fino a quelli di ortodonzia invisibile.

L’odontoiatria ha molto innovato in questo ambito e vengono proposte soluzioni tecniche innovative che permettono di riabilitare anche le bocche completamente prive di denti.

Protesi fissa:

Vengono ancorati all’osso degli impianti di titanio biocompatibile che saranno i supporti della protesi e che offrono grande resistenza ai carichi masticatori.
Su questi supporti, vengono fissati, uno per uno i nuovi elementi dentali, in ceramica e metallo.

L’aspetto estetico e funzionale è assolutamente naturale, gli impianti garantiscono grande resistenza e durata.

Overdenture:

Vengono inseriti quattro impianti di titanio biocompatibile lungo la gengiva (all-on-four), che fungono da radici dentali.
Su queste viene fissata una barra sulla quale è poi ancorata la protesi.
L’effetto finale è quello di una dentatura fissa con la possibilità di rimuovere e pulire la protesi, con estrema facilità.

Protesi ibrida:

Vengono inseriti sei punti d’appoggio che costituiscono la base fissa della protesi (all-on-six).

Sono impianti di titanio biocompatibile che uniscono la struttura metallica all’osso.
Agli impianti viene collegata una protesi con base metallica e struttura in resina con tutti gli elementi dentali.
È una soluzione molto performante ed esteticamente naturale.